Veronika: Sono una sognatrice

Written by SV
20. 10. 2017 · 4 min read

“Lavorare online, viaggiare, scrivere blog: sono attività che mi piacciono e per questo sono molto contenta di non avere il “classico” lavoro. TravelGeekery è come se fosse, allo stesso tempo, il mio bambino e una piccola start-up.”

Intervista di Sygic Travel alla viaggiatrice del mondo Veronika, originaria della Repubblica Ceca.

Come ti descriveresti in 5 frasi?
Sono una sognatrice, infinitamente curiosa del mondo e sempre pronta ad esplorare ogni suo angolo. Sono affascinata dalle culture diverse e amo conoscerle. Parlo diverse lingue e sono sempre contenta di poterle mettere in pratica quando sono all’estero. Quando viaggio, mi piace provare a mescolarmi tra gli abitanti del luogo e osservare le loro vite quotidiane. Amo viaggiare ma amo anche la mia casa a Praga. Grazie al mio lavoro full time in marketing online posso lavorare da qualsiasi posto e non devo limitare i miei viaggi ai 20 giorni di ferie comuni nel mio paese.

Quando è stato il momento in cui hai deciso di diventare una viaggiatrice?
Penso che il punto di svolta sia avvenuto mentre studiavo in Finlandia. Era solo un semestre di studio tramite il programma Erasmus, ma ha cambiato completamente la mia prospettiva sul futuro. Invece di ritornare a Praga per continuare il mio lavoro part-time e completare semplicemente i miei studi, ho deciso di andare a studiare ancora più lontano, fino ad arrivare in Cina! Ha dato letteralmente una spinta alla mia passione per il viaggio!

Qual è il tuo più grande successo personale?
Poter vivere secondo le mie condizioni. Lavorare online, viaggiare, scrivere blog: sono attività che mi piacciono e per questo sono molto contenta di non avere il “classico” lavoro. TravelGeekery è come se fosse, allo stesso tempo, il mio bambino e una piccola start-up. Mi rende abbastanza orgogliosa :)

Cos’è che ami di più del viaggio?
Scoprire ed entrare in contatto con la cultura locale. Vivere l’esperienza di tutte le differenze con il mio paese e semplicemente ammirare le meraviglie del mondo…

Cos’è invece che non ti piace del viaggio?
Le truffe. I tassisti sono raramente affidabili in qualsiasi parte del mondo. Nei luoghi turistici ci sono sempre quel paio di “mele marce” che provano a raggirare i turisti.

Qual è il luogo comune più sbagliato sull’essere viaggiatori a tempo pieno?
Il fatto che siano necessari molti soldi per farlo. Molte persone non riescono a capire che rinunciare ai comfort significa pagare praticamente nulla per aspetti come l’alloggio.

Qual è la sfida più grande da affrontare in una vita completamente dedita al viaggio o a uno stile nomade?
Avere tutto pronto. In realtà preferisco avere delle pause tra i vari viaggi, rimanendo semplicemente a Praga a recuperare il mio lavoro. Lavorare in viaggio non è un problema, ma tendenzialmente riesco a concentrarmi solo su obiettivi a breve termine.

Qual è il modo migliore per vivere appieno l’esperienza di una cultura straniera?
Immergersi nella cultura e comportarsi come un abitante del posto. Mi piace soggiornare negli appartamenti (solitamente tramite Airbnb), perché mi fa sentire come se vivessi proprio nel posto in cui mi trovo. Dopo il giro turistico arriva il momento di scoprire cosa fanno gli abitanti nel tempo libero e di unirsi a loro!

Quali sono le cinque cose di cui non puoi fare a meno durante i tuoi viaggi?
Il mio cellulare con una carta sim locale, la fotocamera, il passaporto, il portafoglio da viaggio e un set di auricolari. In quanto travel blogger, devo riuscire costantemente a documentare luoghi ed esperienze, scrivere delle annotazioni e concentrarmi quando necessario.

Quali sono ora le destinazioni in cima alla tua lista?
Luoghi dove ancora non sono stata. Sarebbe grandioso andare alle Maldive. Mi piacerebbe scoprire di più l’Africa. I Balcani sono interessanti… E ancora non sono stata in Taiwan, Giappone o Portogallo! Ma rifammi questa domanda tra un mese e la lista sarà probabilmente molto diversa! :)

Quali sono le app e i siti che utilizzi per viaggiare (per mappe, itinerari, guide, soggiorni, navigazione, tour…)?
Uso sempre Google Maps. Ho provato l’app Sygic Travel per qualche viaggio e mi sono innamorata della funzione che ti permette di creare gli elenchi dei luoghi da visitare. Per altre cose sono fedele a Instagram e alla sue Storie.

Se avessi un budget illimitato per 24 ore, quale sarebbe il tuo itinerario di viaggio?
Penso che sarebbe qualcosa di costoso e avventuriero, come volare su un elicottero sopra a un panorama unico, come la Cascata sottomarina alle Mauritius che non sono riuscita a vedere dall’alto. Mi piacerebbe anche fare un safari in Africa: è nella mia lista già da un po’!

Se dovessi decidere oggi, in quale paese sceglieresti di passare il tuo tempo da pensionata?
La Tailandia. È un luogo tranquillo, rilassante e caldo.

Qual è il paese o il luogo più sopravvalutato in cui sei stata?
Bruges. Cioè, è bella ma è completamente sovraffollata. Preferisco molto di più Gand. Ho anche scritto qualcosa a riguardo.

Qual è invece il paese o il luogo più sottovalutato in cui sei stata?
L’Albania. È un paese che ho visitato per la prima volta a inizio di quest’anno e mi ha rapita. La bellezza delle montagne frastagliate e quasi inaccessibili, le cittadine pittoresche, il mare cristallino e, soprattutto, la popolazione calorosa. Mi piacerebbe tornarci prima che tutti la scoprano :)