Sygic lancia la prima navigazione al mondo con pagamento integrato della ricarica

06. 05. 2020

L’azienda aggiunge la Modalità veicolo elettrico (EV Mode) alla sua soluzione di punta per la navigazione, Sygic GPS Navigation, risolvendo così le preoccupazioni per la ricarica e l’ansia da autonomia che prova chi guida un veicolo elettrico. La programmazione del percorso in base ai punti di ricarica compatibili, l’elaborazione dei pagamenti senza dover installare o utilizzare applicazioni aggiuntive e la ricezione dei dati in tempo reale dalle stazioni di ricarica non sono mai state così facili come ora con Sygic.

Sygic, il fornitore di soluzioni di navigazione per dispositivi mobili scelto da oltre 200 milioni di conducenti in tutto il mondo, è membro di CharIN Association, che sta guidando la standardizzazione dei metodi di ricarica, ossia l’utilizzo del connettore CCS (Combined Charging System).

Sygic è la prima azienda del segmento con una “Modalità veicolo elettrico” e servizi per la ricarica pienamente integrati.

Qualsiasi utente può attivare gratuitamente EV Mode, che consente ai conducenti di veicoli elettrici di scegliere il modello della propria auto dal vasto database di veicoli elettrici e ibridi plug-in con specifiche predefinite, come capacità di ricarica e della batteria, consumo medio e tipo di connettore, o di aggiungerlo.

Non solo, è possibile anche regolare tutti i parametri in base alla propria esperienza effettiva. Il tutto senza dovere installare altre applicazioni o effettuare nuove iscrizioni.

“Il nostro obiettivo era quello di offrire un’esperienza di ricarica comoda e priva di seccature a qualsiasi tipo di conducente di auto elettrica. È sufficiente attivare l’EV Mode e ci occuperemo noi di programmare tutto”, dichiara Petr Fuzek, vicepresidente della mobilità elettrica di Sygic.

“Gli autisti aggiungono la stazione di ricarica come waypoint della navigazione, controllano se c’è una postazione libera, selezionano il metodo di pagamento e ricaricano. Mentre stanno bevendo un caffè in un bar nelle vicinanze, ricevono una notifica push che li avvisa che la ricarica della batteria ha raggiunto un certo livello e possono pagare il servizio immediatamente”, spiega Fuzek.

All’inizio di quest’anno Sygic ha annunciato una partnership con il maggiore fornitore di rete di ricarica in Europa, Plugsurfing, che dispone di oltre 150.000 punti di ricarica in 38 paesi.

EV Mode rientra nella strategia a lungo termine di Sygic per diventare il leader della mobilità elettrica con una piattaforma aperta che riunisce i principali fornitori di servizi di ricarica in tutto il mondo e con le funzionalità dedicate a placare l’ansia da autonomia e da ricarica.

Secondo Fuzek, la pandemia di COVID-19 e il “riavvio” dell’economia dopo la crisi “accelereranno la domanda a livello politico e sociale di un futuro ecologico e sostenibile”.

“Crediamo che, dopo la ripresa, assisteremo a un calo nella vendita di auto nuove, ma contemporaneamente la quota di mercato di veicoli elettrici continuerà a crescere nei prossimi mesi”, aggiunge.

I piani per il futuro di Sygic comprendono l’integrazione di ancora più funzionalità rivolte ai veicoli elettrici e la creazione di un assistente di guida tutto in uno, che aiuti l’utente a conoscere l’autonomia esatta per i viaggi lunghi considerando lo stile di guida, le condizioni atmosferiche esterne, il traffico e altri fattori determinanti, facilitando ulteriormente il passaggio dal motore a combustione.

La Modalità veicolo elettrico per Sygic GPS Navigazione è disponibile gratuitamente per tutti. Nel corso di quest’anno Sygic annuncerà un’altra funzionalità di rilievo per i veicoli elettrici, basata sulla collaborazione con produttori automobilistici scelti e che calmerà l’ansia da autonomia grazie ad algoritmi di routing avanzati progettati specificamente per la mobilità elettrica.

Petr Fuzek ha descritto la tecnologia aziendale nell’ultimo white paper sulla mobilità elettrica, Dawn of ePower: How to successfully tackle the challenge of range anxiety in electric vehicles and conquer the mass market.

Error

This page is currently offline due to an unexpected error. We are very sorry for the inconvenience and will fix it as soon as possible.

Advice for developers and administrators:
Enable debug mode to get further information about the error.